Servizi di Videoispezione

La società Blu Elettrico srl si occupa anche di videoispezione.

La videoispezione alcune volte è necessaria per poter identificare ostacoli in cavidotti o comunque passaggi di ridotte dimensioni. Il tutto è realizzato utilizzando delle sonde adeguate con elevata protezione ai fluidi ed il tutto documentato su apposito schermo in grado di fotografare o realizzare video che possano permettere l’intervento atto a risolvere il problema.

                                            

Impianti di videosorveglianza

Videosorveglianza

Lotta al crimine I prodotti di Blu Elettrico srl sono uno degli strumenti più efficaci per combattere il crimine. Oltre a essere utili per rilevare gravi minacce, le telecamere installate fungono da deterrente contro attacchi personali, furti e atti vandalici. Servizi di emergenza Nelle situazioni di emergenza le forze di polizia e i servizi di emergenza utilizzano spesso il video registrato dalle telecamere installate in un’area specifica per identificare esattamente l’area in cui si è verificata l’emergenza e trovare la soluzione più idonea per fornire l’assistenza richiesta. I prodotti di Videosorveglianza.it migliorano significativamente la possibilità di gestire più efficacemente le situazioni di crisi. Ingressi e uscite L’installazione di telecamere agli ingressi e alle uscite degli edifici pubblici consente di controllare le persone che entrano ed escono dall’edificio 24 ore al giorno. Le riprese video possono essere usate sia come deterrente che come prove durante i processi. Le riprese possono inoltre utilizzate per ricavare dati statistici sul numero di persone che utilizzano infrastrutture pubbliche come musei, biblioteche e job center. Esterni di edifici L’installazione di telecamere all’esterno degli edifici consente di prevenire gli atti vandalici e di garantire una migliore protezione ai residenti al momento dell’ingresso o dell’uscita dall’edificio. Proteggi il tuo negozio/punto vendita con un KIT professionale e dal costo contenuto. Il KIT completo pronto all’installazione per negozi e punti vendita in genere (Difficoltà d’ installazione quasi nulla). ——————————————————————————– Soluzioni per la protezione dei negozi Esiste un sistema di videosorveglianza moderno, innovativo che consenta di: – Migliorare la redditività dei punti vendita? – Ridurre significativamente le perdite? – Proteggere più efficacemente il personale? – Migliorare la qualità dei servizi forniti ai clienti? Soluzioni consolidate studiate per risolvere i problemi dei rivenditori I sistemi di Blu Elettrico srl sono già stati installati in numerosi punti vendita. Grazie alla vasta esperienza e al know-how consolidato nell’ambito della tecnologia video, siamo in grado di aiutare i clienti a raggiungere qualunque obiettivo, anche quello più ambizioso. Un ampio ventaglio di vantaggi L’implementazione della tecnologia video di rete ha consentito ai rivenditori di ottenere vantaggi significativi, tra cui: • Incremento dei profitti. La tecnologia video per la videosorveglianza consente di migliorare la pianificazione del personale, il layout dei punti vendita e la promozione di prodotti, oltre a essere un valido strumento per prevenire i furti. • Ritorni sugli investimenti più immediati. La possibilità di ridurre il numero di furti, il tempo impiegato nelle indagini di eventi sospetti, il numero delle richieste di indennizzo, e al tempo stesso di poter ottimizzare le attività di vendita e il personale permettono di ottenere uno straordinario ritorno sugli investimenti. • Espandibilità. Le soluzioni video di rete di Blu Elettrico srl sono basate su standard aperti, quindi assicurano massima flessibilità e possono essere installate in qualunque tipo di ambiente. Inoltre, essendo completamente scalabili, consentono agli utenti di sfruttare tutte le tecnologie e funzionalità più innovative. DALLA FINANZIARIA 2008-2010 AGEVOLAZIONI PER LA VIDEOSORVEGLIANZA FONDI PER LA SICUREZZA DELLE IMPRESE (Estratto Circolare n° 37/E dell’Agenzia delle entrate). La legge Finanziaria 2008 (legge 24 dicembre 2007, n. 244), in vigore dal 1° gennaio scorso, all’art. 1, commi 228-237, dispone, in favore delle piccole e medie imprese commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande, nonché delle rivendite di generi di monopolio, misure di sicurezza contro la criminalità, consistenti nella concessione di un credito d’imposta per il triennio 2008-2010. Le modalità di attuazione sono appena state fissate con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze: è possibile consegnare l’istanza a partire dal 28 Aprile 2008. TABELLA RIASSUNTIVA CREDITO IMPOSTA PER MISURE DI SICUREZZA, COMPRESA L’INSTALLAZIONE DI APPARECCHI DI VIDEOSORVEGLIANZA RICHIEDENTE A: B: SOGGETTI AMMESSI Esercenti attività di rivendita di generi di monopolio, operanti in base a concessione amministrativa Piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio e all’ingrosso e di somministrazione di alimenti e bevande LIMITI MAX 3.000 € per ciascun beneficiario (2008, 2009, 2010); 1.000 € per ogni anno MAX 3.000 € per ciascun beneficiario (2008, 2009, 2010) TIPOLOGIA DI SPESA 80% dell’imponibile indicato in fattura di: 1. Interventi riguardanti impianti e attrezzature di sicurezza, compresa l’installazione di apparecchi di videosorveglianza 2. Strumenti di pagamento con moneta elettronica 3. Entrambe le anzidette tipologie TEMPISTICHE PRESENTAZIONE DOMANDE 2008 Dalle ore 10:00 del 28 Aprile 2008 2009 Dalle ore 10:00 del 02 Febbraio 2009 2010 Dalle ore 10:00 del 02 Febbraio 2010 DATI NECESSARI Il numero e la data del documento comprovante la spesa; in caso di locazione finanziaria, indicare gli estremi del relativo contratto – la partita IVA del fornitore del bene o servizio, ovvero il codice fiscale qualora il fornitore sia privo di partita IVA – l’importo del prezzo d’acquisto del bene o servizio al netto dell’IVA detraibile nei limiti previsti dal D.P.R. n. 633 del 1972; in caso di locazione finanziaria, indicare il costo dei beni sostenuto dal concedente – il luogo di esercizio dell’attività ove sono stati effettuati gli interventi di acquisizione ed installazione di impianti di sicurezza e/o strumenti di pagamento con moneta elettronica – il comune (senza alcuna abbreviazione), la sigla della provincia, il codice di avviamento postale, il codice catastale del comune, la tipologia, l’indirizzo, il numero civico e la frazione MODALITA’ DI PRESENTAZIONE L’istanza per l’ammissione al credito d’imposta deve essere presentata all’Agenzia delle entrate esclusivamente in via telematica, utilizzando il modello reperibile in formato elettronico sul sito internet www.agenziaentrate.it.gov La trasmissione dei dati contenuti nell’istanza può essere effettuata: – direttamente, da parte dei soggetti abilitati dall’Agenzia delle Entrate; – tramite una società del gruppo, qualora il richiedente appartenga ad un gruppo societario. Si considerano appartenenti al gruppo l’ente o la società controllante e le società controllate. Si considerano controllate le società per azioni, in accomandita per azioni e a responsabilità limitata le cui azioni o quote sono possedute dall’ente o società controllante o tramite altra società controllata da questo per una percentuale superiore al 50 per cento del capitale; – tramite i soggetti incaricati di cui all’articolo 3, comma 3, del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322, e successive modificazioni (professionisti, associazioni di categoria, CAF, altri soggetti). ARTICOLO COMPLETO 228. Per l’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi, compresa l’installazione di apparecchi di videosorveglianza, per ciascuno dei periodi d’imposta 2008, 2009 e 2010, e` concesso un credito d’imposta, determinato nella misura dell’80 per cento del costo sostenuto e, comunque, fino ad un importo massimo di 3.000 euro per ciascun beneficiario, in favore delle piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio e all’ingrosso e quelle di somministrazione di alimenti e bevande. 229. Il credito d’imposta di cui al comma 228, non cumulabile con altre agevolazioni, deve essere indicato, a pena di decadenza, nella relativa dichiarazione dei redditi. Esso puo` essere fatto valere in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e successive modificazioni, non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi, ne´ del valore della produzione netta ai fini dell’imposta sulle attivita` produttive, e non rileva ai fini del rapporto di cui agli articoli 61 e 109, comma 5, del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e successive modificazioni. Il credito d’imposta di cui al comma 228, non cumulabile con altre agevolazioni, deve essere indicato, a pena di decadenza, nella relativa dichiarazione dei redditi. Esso puo` essere fatto valere in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e successive modificazioni, non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi, ne´ del valore della produzione netta ai fini dell’imposta sulle attivita` produttive, e non rileva ai fini del rapporto di cui agli articoli 61 e 109, comma 5, del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, e successive modificazioni. 230. La fruizione del credito d’imposta di cui al comma 228 spetta nel limite complessivo di 10 milioni di euro per ciascun anno, secondo l’ordine cronologico di invio delle relative istanze. La fruizione del credito d’imposta di cui al comma 228 spetta nel limite complessivo di 10 milioni di euro per ciascun anno, secondo l’ordine cronologico di invio delle relative istanze. 231. Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono fissate le modalita di attuazione dei commi da 228 a 230. Con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono fissate le modalita di attuazione dei commi da 228 a 230. 232. L’agevolazione di cui ai commi da 228 a 230, fermo restando il limite di cui al comma 228, può essere fruita esclusivamente nel rispetto dell’applicazione della regola de minimis di cui al regolamento (CE) n. 1998/2006 della Commissione, del 15 dicembre 2006, relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del Trattato istituitivo della Comunita` europea agli aiuti d’importanza minore. L’agevolazione di cui ai commi da 228 a 230, fermo restando il limite di cui al comma 228, può essere fruita esclusivamente nel rispetto dell’applicazione della regola de minimis di cui al regolamento (CE) n. 1998/2006 della Commissione, del 15 dicembre 2006, relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del Trattato istituitivo della Comunita` europea agli aiuti d’importanza minore.

Servizi Condominiali

globo in mano.jpg

Forniamo servizi di consulenza e manutenzione condominiale.

Questo servizio è rivolto a tutti gli amministratori condominiali che cercano velocità, precisione e professionalità.

L’amministratore è sempre responsabile dei servizi condominiali e spesso proprio gli impianti sono soggetti a manutenzione ordinaria o straordinaria.

La Blu Elettrico srl è una società competente nel settore e veloce.

Per casi particolari si sviluppano contratti di assistenza che assicurano il nostro intervento entre le 12 ore successive alla chiamata.

Gli impianti citofonici, di illuminazione, di ricezione tv sono servizi ormai essenziali e il malfunzionamento degli stessi spesso causa disagio anche di importante

relevanza, per questo il tempestivo intervento può evitare incidenti, manomissioni da personale non addestrato o comunque non abilitato, ulteriori danni, ecc.

Nessuna telefonata per appuntamento… Nessun promemoria….

Ci basta una richiesta via e-mail a elisabetta@bluelettricosrl.com e subito saremo all’opera!

Comunque i metodi tradizionali sono sempre attivi (cell, fax)ma la formula “richiesta via e-mail” è stata ideata per operare

senza perdita di tempo e con precisione.

Non tante ditte ma una sola che con professionalità, serietà e discrezione risolve i problemi.

Impianti Aspirazione Centralizzata

Cosa è un impianto di aspirazione centralizzata?

                                                slide0001_image001.jpg

Il benessere e le abitudini della vita moderna richiedono un livello igienico elevato, da ottenere con il minimo impegno.

Le aspirapolveri  tradizionali non soddisfano tali richieste perché sono pesanti e scomode da trascinare;

Devono essere alimentate tramite un cavo elettrico, che non è mai lungo a sufficienza e sul quale si rischia di inciampare;

Sono molto rumorose;

Le micropolveri aspirate ricircolano all’interno dell’ambiente;

Questo impianto è dotato di una centrale aspirante posizionata in genere in un locale di servizio e collegata a delle prese aspiranti tramite una tubazione in plastica che può essere posizionata sottotraccia, esterna o in controsoffitto.

Per attivare l’impianto di aspirapolvere è sufficiente inserire nella presa aspirante un leggerissimo tubo flessibile che permette di muoverci per i locali in tutta libertà, evitando di mantenere all’interno ciò che stiamo aspirando e pulendo in assoluta silenziosità.

I numerosi accessori permettono di aspirare da qualsiasi superficie con estrema facilità, anche nei punti più difficili.

Le prese aspiranti possono essere posizionate in ogni posto del locale in questione e si possono adattare tutte le placche in commercio a secondo della serie dell’impianto elettrico installato

La centrale aspirante funziona aspirando appunto il materiale ad una velocità elevata e provoca così un movimento ciclonico all’interno che permette di ottenere una prima filtrazione gravitazionale. Le polveri e i detriti si depositano sul fondo e vengono raccolte utilizzando un sacco in plastica di raccolta polveri (es. una busta della spesa).

La centrale è dotata di soft start che permette di ridurre l’assorbimento elettrico di avviamento diminuendo anche i picchi caratteristici dei motori tradizionali.

Posso installare un sistema di aspirazione centralizzata ?

L’installazione di un sistema di aspirazione centralizzata è possibile solo in fase di ristrutturazione e tutti i passaggi vengono realizzati o sottopavimento o tramite tracce a muro o in controsoffitto ma per locali tecnici o altro è possibile anche l’installazione esterna.

In tutti i casi di ristrutturazione parziale o totale dell’immobile è possibile realizzare un sistema simile.

I tubi posati sono da 5cm e possono passare nelle tracce realizzate per il rifacimento dell’impianto elettrico, in genere occorre solo qualche piccola variazione di progetto.

slide0002_image006.jpg           slide0002_image007.jpg

 slide0004_image010.jpgslide0004_image009.jpg

Ma è davvero utile?

Non ci sono cavi elettrici da collegare, non c’è bisogno di scovare la presa elettrica più vicina all’area da pulire, non c’è bisogno di liberare la presa elettrica dai numerosi apparecchi che ormai abbiamo in casa, non abbiamo nessun cavo elettrico di collegamento che risulta sempre troppo corto per aspirare in zone scomode, non ci dobbiamo procurare la necessaria prolunga elettrica.

Il sistema di aspirazione centralizzato è affidabile perché progettato per durare e la manutenzione è facilissima. Nessuna nota negativa all’arredamento di casa Vostra.

L’installazione è complicata?

L’installazione dell’impianto di aspirazione centralizzato non è complicato e la nostra società si occupa di tutto: dalla progettazione allo sviluppo. Per prima cosa si cercherà insieme al cliente un luogo dove installare la centrale E poi si dovrà stabilire quante prese occorrono (bagni,cucina,stanze,studio ecc.) secondo dei calcoli e una procedura che assicura la copertura totale dell’appartamento utilizzando il tubo in dotazione.

slide0006_image023.jpg              slide0006_image025.jpg

Perché non realizzare sempre un sistema del genere ?

Perché non si pensa ad un impianto così e sotto sotto pensiamo di poterne fare a meno anche quando la tecnologia veramente viene in nostro aiuto per la convivenza con i nostri amici cani o gatti per esempio o per tutte le nostre allergie sempre più diffuse. In merito a questa ultima osservazione è utile notare che tutte le micropolveri che la nostra centrale non può filtrare (e quindi anche il nostro organismo) vengono direttamente espulse fuori attraverso una canalizzazione ulteriore all’esterno. Per tutte quelle abitazioni ai piani inferiori o colpite costantemente dallo smog ma anche per le abitazioni classiche, per “alleggerire” il lavoro di pulizia…anzi per fare il vero lavoro di pulizia e non stancarsi di pulire i caloriferi (accessorio compreso), sopra gli armadi o il soffitto (scopa telescopica compresa), il materasso o il divano. Il lavoro di pulizia non è mai stato così pratico e veloce che vi scorderete la scopa classica e il raccoglitore.

                             slide0006_image022.jpg

Ok…ho deciso ma secondo me fa troppo rumore..

L’aspirapolvere è dotato per la tubazione in uscita (micropolveri) di uno speciale silenziatore che abbatterà il rumore.

Ricordate che dove state facendo opera di pulizia con il tubo l’ambiente in questione rimane silenzioso perchè il motore è posizionato in altro luogo dove magari nessuno lo potrà sentire…

Chi ha un impianto del genere non sarebbe capace di tornare indietro ed ha imparato una perfetta gestione del sistema occupandosi direttamente della manutenzione.

foto di una scatola per presa vicino ad una 503

08022008660.jpg

Impianti TV/SAT

IMPIANTI DI RICEZIONE TV ANALOGICO/DIGITALE E SATELLITARE

PREPARIAMOCI AL DIGITALE TERRESTRE

Impianti antenne tv analogica/digitale terrestre, satellitare. Realizzazione di complessi centralizzati per condomini. Bonifichiamo i nostri tetti per non finire così…

Questo non è un fotomontaggio ma ciò che noi vediamo in occasione di installazioni, manutenzioni, verifiche o preventivazione. Tutto proprio sopra la vostra testa e sotto i vostri occhi.

Possediamo tutti gli strumenti di misura e di verifica per orientare, installare e ricercare guasti di antenne tv analogiche e digitali.

                                             ANTENNE.JPG

n.4 antenna.JPG               n.1 antenna.JPG

Impianti di Climatizzazione

12072006161.jpgImpianti di climatizzazione delle più famose e collaudate marche.

Installazioni utilizzando procedure adeguate per il rispetto dell’ambiente e per la durata dell’apparecchio.

Tutta l’apparecchiatura in nostro possesso ci rende preparati per installare sistemi di climatizzazione mono. multi o canalizzati per residenziale o terziario.

Il calcolo del carico termico deve sempre essere effettuato per posizionare la macchina giusta al posto giusto con un occhio anche al risparmio energetico.

E’ per questo che personale il qualificato della Blu Elettrico srl viene sempre ad effettuare un sopralluogo e poi le nostre idee non costano perciò perchè non approfittarne.

                      DSCN4734.JPG                            DSCN4733.JPG

                                                      13112007554.jpg

Risolviamo problemi anche negli spazi più “calcolati”.

DSCN5581.JPG                        DSCN5583.JPG

Climatizzazione centralizzata canalizzata

13032009104[1].jpg         13032009108[1].jpg

25032009129.jpg         DSCN2762.JPG

Siamo in grado anche di effettuare interventi tecnici su guasti come perdite di gas, malfunzionamenti, rumorosità, perdita di stabilità, ecc.

Impianti di Illuminazione

Impianti di illuminazione con apparecchi ad incasso o a vista, incandescenti, fluorescenti,led, a scarica.Si realizzano anche effetti luce personalizzati.

10042007074.jpg             DSCN4944.JPG

DSCN3602.JPG                           DSCN2623.JPG

                                                    DSCN5589.JPG

Impianti di illuminazione esterni utilizzando materiale adatto per la posa all’aperto con gradi di protezione adeguati.   

Noi diamo importanza alla Vostra luce e ci piace intervenire…solo per cambiarvi le lampadine.                    

   DSCN5591.JPG                                              DSCN5592.JPG

                                                      DSCN5586.JPG

Impianti Citofonici

Impianti citofonici condominiali o singoli con la possibilità di installazione di pulsantiere in ottone garantite.                

DSCN2754.JPG

Impianti citofonici con segreto di conversazione, elettronici, videocitofonici, intercomunicanti ecc.

I nuovi sistemi a 2 fili permettono il cablaggio di impianti con numerose pulsantiere anche videocitofoniche garantendo una elevata affidabilità.

Grazie alla esperienza, formazione e supporto tecnico garantiamo anche interventi di ricerca guasti.

Impianti Antifurto

Impianti di antifurto con o senza fili, contatti speciali, tastiere o chiavi di tutti i livelli, commerciali o specifici con combinatori telefonici che permettono la gestione da remoto e quindi avere sempre la possibilità di intervenire completamente anche a chilometri di lontananza. Sensori a vibrazione contro la rottura del vetro, sensori doppia tecnologia esenti da falsi allarmi, linea fire per gestione incendi ecc.

La Blu Elettrico srl è specializzata nella progettazione di impianti antiintrusione proponendo al cliente la soluzione migliore a tutti i suoi problemi legati alla sicurezza domestica ed esterna.

La tipologia di impianto viene valutata sul posto analizzando con scrupoloso controllo errori la migliore soluzione tenendo conto anche dell’estetica.

antifurto 1.JPG  DSCN3528.JPG  

ANTIFURTO 3.JPG  ANTIFURTO 6.JPG

A garanzia delle nostre installazioni facciamo presente che siamo specializzati anche in interventi tecnici di riparazione, quindi non abbandoniamo mai il cliente!

Impianti Elettrici

Impianti elettrici utilizzatori per uso domestico e similare in conformità al nuovo dm 37/08

DSCN3529.JPG                      

Impianti di forza motrice ed utilizzazioni elettrodomestiche e varie. I materiali sono importanti ma il cablaggio è essenziale.

DSCN2771.JPGAl termine dei lavori verrà rilasciata regolare dichiarazione di conformità delle opere eseguite. La suddetta dichiarazione non è un documento facoltativo ma essenziale per tutti i lavori eseguiti su impianti elettrici intesi come manutenzione straordinaria.DSCN3991.JPG

Il dm 37/08 è un  documento di importanza fondamentale perchè fornisce all’elettricista ed anche alla ditta edile le informazioni necessarie per un corretto svolgimento delle operazioni di installazione.

Il tipo di condotto da utilizzare varia per tipi di posa (parete, pavimento,terra), il tipo di cavo e la sua colorazione ha una logica ben definita.

Insomma ci sono delle “regole” da rispettare, criteri che seguono il filo dell’esperienza e della regola dell’arte. Le numerose indicazioni a volte ebbligatorie da seguire sono descritte dando un senso a scelte che altrimenti sarebbero lasciate al caso.DSCN3612.JPG

La ristrutturazione di un locale ha un peso economico notevole e bisogna affidarsi ad esperti, il committente spesso è una persona che non sa affrontare tecnicamente le proprie richieste ed in questo caso il tecnico deve rappresentare una persona che entra a volte nel  pensiero del cliente.

La merce e il lavoro migliore è tutto ciò che fa parte dell’idea del cliente!